Barbareschi: quando la nave affonda .. i topi ..

Anzitutto proviamo ad inquadrare il personaggio:

Quindi stiamo sulla notizia:

Subject:
i Barbareschi saranno mai sulla via di Damasco?
Date:
Fri, 23 Jul 2010 20:58:36 GMT
From:
L <parmenide_2002@yahoo.it>
Organization:
[Infostrada]
Newsgroups:
it.cultura.filosofia, it.politica, it.cultura.religioni

Possibile che Barbareschi si sia accorto solo ora di ciò che dice
nell’articolo?

cit:
http://notizie.tiscali.it/articoli/politica/10/07/22/barbareschi_contro_premier.html

Barbareschi contro il premier: “Manca di rispetto ai lavoratori. Il Pdl?
Un partito di sudditi”

“Quando sono venuto qui pensavo che avrei fatto politica, non gli
interessi del premier”. A parlare è Luca Barbareschi, deputato del Pdl,
in un’intervista a La Repubblica, in cui ammette di non aver “mai
creduto granché nel Pdl”. “Forse si confonde il Pdl che doveva nascere –
precisa – con Verdini e un gruppo di persone che si fa gli affari
propri”. Secondo Barbareschi, il coordinatore del Pdl dovrebbe
dimettersi. Sulla legge sulle intercettazioni dice che “la magistratura,
dove c’é una macchia, deve avere la possibilità di fare chiarezza”.
L’attore-deputato ritiene che il premier sia consigliato male perché
deve ancora capire “cosa vuole fare da grande”, lo statista o l’uomo di
comunicazione, “tutto non si può fare”.
“Non ci si sta occupando del bene del Paese” – E qui si riferisce ai
migliaia di licenziati di Telecom, a Mediaset che “frena gli interessi
del Paese. Blocca tutto, ne fa una questione di monopolio, controlla la
Rai, frena La7”. “Berlusconi gestisce le nomine Rai – aggiunge – fa
fatturare alla Rai Endemol che è sua, distrugge le piccole aziende di
contenuti”. Qualcosa, secondo Barbareschi, “deve cambiare” perché il
presidente del Consiglio “manca di rispetto al Paese e ai lavoratori. E
a noi deputati: non possiamo essere trattati come sudditi mentre si
trasforma lo Stato in un bordello”

22 luglio 2010

Subject:
Re: i Barbareschi saranno mai sulla via di Damasco?
Date:
Fri, 23 Jul 2010 20:57:01 GMT
From:
“Stella Nascente” <stellanascente7@libero.it>
Organization:
[Infostrada]
Newsgroups:
it.cultura.filosofia, it.politica, it.cultura.religioni
References:
1

Meglio tardi che mai…

Riguardo alla P3 poi…un vero squallore, uno dei tanti del corruttore, che
i servi cercano di coprire anche alla luce dei fatti.

La pericolosità criminale di questa “rete” al servizio di Silvio Berlusconi
viene fuori con paurosa chiarezza, a leggere le centinaia di pagine dei
verbali. Si resta allibiti nel verificare la frenetica “attività” del
comitato d’affari, riunito intorno al coordinatore di fiducia del Cavaliere
dentro al Pdl Denis Verdini, al suo braccio destro nell’avventura di
Publitalia e di Forza Italia Marcello Dell’Utri, al sottosegretario alla
Giustizia Giacomo Caliendo, e a personaggi come Flavio Carboni, Arcangelo
Martino e Pasquale Lombardi. Tutti impegnati, a vario titolo e con funzioni
diverse, a cercare di condizionare la decisione dei quindici giudici
costituzionali chiamati a decidere sulla legittimità del Lodo. Tutti
ingaggiati, probabilmente, dallo stesso premier: col quale hanno incontri,
al quale devono costantemente riferire.

http://www.repubblica.it/politica/2010/07/16/news/corruzione_cesare-5618005/

*****************************************************

Subject:
Re: i Barbareschi saranno mai sulla via di Damasco?
Date:
Fri, 23 Jul 2010 21:19:02 GMT
From:
L <parmenide_2002@yahoo.it>
Organization:
[Infostrada]
Newsgroups:
it.cultura.filosofia, it.politica, it.cultura.religioni
References:
1 , 2

Stella Nascente wrote:
>
> Meglio tardi che mai…
>
> Riguardo alla P3 poi…un vero squallore, uno dei tanti del corruttore, che
> i servi cercano di coprire anche alla luce dei fatti.
>
> La pericolosità criminale di questa “rete” al servizio di Silvio Berlusconi
> viene fuori con paurosa chiarezza, a leggere le centinaia di pagine dei
> verbali. Si resta allibiti nel verificare la frenetica “attività” del
> comitato d’affari, riunito intorno al coordinatore di fiducia del Cavaliere
> dentro al Pdl Denis Verdini, al suo braccio destro nell’avventura di
> Publitalia e di Forza Italia Marcello Dell’Utri, al sottosegretario alla
> Giustizia Giacomo Caliendo, e a personaggi come Flavio Carboni, Arcangelo
> Martino e Pasquale Lombardi. Tutti impegnati, a vario titolo e con funzioni
> diverse, a cercare di condizionare la decisione dei quindici giudici
> costituzionali chiamati a decidere sulla legittimità del Lodo. Tutti
> ingaggiati, probabilmente, dallo stesso premier: col quale hanno incontri,
> al quale devono costantemente riferire.
>
> http://www.repubblica.it/politica/2010/07/16/news/corruzione_cesare-5618005/

Può darsi che mi sbaglio .. ma l’uscita di Barbareschi .. mi sembra un
presentimento di abbandonare una nave che va a fondo .. un tentativo di
rifarsi un’immagine ..

Mr B non nasce ieri.

Se esiste il video seguente da anni e la stessa sinistra alla Veltroni,
Fassino, e soci hanno creato la situazione attuale non agendo sul
conflitto di interessi quando potevano.. qualcuno può illudersi che il
deputato Barbareschi non sia salito sul carro del vincitore finché aveva
il vento in poppa e ora non scenda dal carro perché vede che il carro va a sbattere?

E’ un’etica un po’ pelosa quella di Barbareschi .. che è un bravo
attore, ma a me non la da a bere ..

: – )

Ciao,

L

Annunci

0 Responses to “Barbareschi: quando la nave affonda .. i topi ..”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Calendario

luglio: 2010
L M M G V S D
« Giu   Ago »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  

Flickr Photos


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: