Il viola è morto? NO è morto ciò che non è orizzontale.

http://www.facebook.com/notes/popolo-viola-pistoia-e-valdinievole/cronaca-di-un-fallimento/141808089185457

cit:

Cronaca di un fallimento
pubblicata da Popolo Viola Pistoia e Valdinievole il giorno giovedì 12 agosto 2010 alle ore 20.57

L’organizzazione del meeting è stata annullata per mancanza di copertura finanziaria da parte della associazione Il popolo viola, nonostante il mandato conferito al nostro rappresentante garantisse tale copertura. Cosi recita il mandato: 19 luglio 2010, L’associazione Il popolo viola versa da subito la cifra di euro 3.350 per la copertura delle prime spese, il rimanente a copertura di tutte le spese fino a una cifra di euro 9 mila entro pochi giorni.

a oggi non un centesimo è arrivato a tale copertura per ragioni inerenti alle donazioni gestite del nazionale.

Abbiamo allora fatto un tentativo cercando di salvare il salvabile come gruppo popolo viola pistoia e valdinievole, ma purtroppo è fallito per problematiche interne alle varie anime del popolo viola, che con ragioni difficilmente inconfutabili si erano sentiti esclusi da tale meeting, e conseguentemente tirate in ballo quando la barca affondava.

Per tali ragioni abbiamo rinunciato, e annullato tutti gli impegni presi.

A tutti gli amici che ci hanno dato una mano nel tentativo, diamo un grosso abbraccio e un arrivederci sulle comuni battaglie, a tutti gli sciacalli che hanno approfittato del momento di debolezza del nostro gruppo, e in particolare del nostro rappresentante Ottavio Casentini è bene che sappiano che d’ora innanzi risponderanno gli avvocati.

Segue lettera al sindaco.

Commento di “onda viola tv”:
Su una cosa do ragione a Toscano: il viola è divenuto un modo di essere, di segnalare che si può resistere alla cultura di piegarsi al tiranno, contaminando -aggiungo io- anche la destra di Fini che ha capito che la pressione dell’opinione pubblica era sufficiente a giustificare l’abbandonare *l’utilizzatore finale* al suo destino di sconfitta e di compagno di merende di Bossi che ormai ha duro solo il dito medio, come Papi.

Ma la mitologia non basta.

Serve fare politica, altrimenti dopo una rivoluzione di assalto alla Bastiglia può venire una tirannide ancora peggiore.

Come sentinelle della democrazia la nostra azione non può essere emotiva ed solo estemporanea, ma deve essere (dovrebbe essere) ragionata.

Spero che si capisca che il mio è un invito alla chiarezza e non giocare a fare i gruppetti.

Un movimento serio ha un grande potere sulla società se ha idee che tutti possono guardare e su cui tutti si possono pronunciare, in modo evidente, trasparente, orizzontale.

Ciao inviolabili

Lino

_________________________________________________________

Aggiornamento al 13 agosto 2010 alle ore 3.21

cit-2:

Sulle dimissioni del coordinatore tecnico del Meeting Nazionale

pubblicata da Franz Mannino il giorno venerdì 13 agosto 2010 alle ore 3.21

Apprendiamo da una nota pubblicata su facebook che il coordinatore tecnico del Meeting Nazionale del Popolo Viola avrebbe annullato unilateralmente il suddetto evento.

Alla nota, arricchita nei commenti dal contributo dei soliti detrattori del movimento e dalle solite code vittimistiche, è allegata una comunicazione al comune di Montecatini in cui lo stesso coordinatore tecnico annuncia di aver rimesso il mandato conferito dalla associazione “il popolo viola”, rinuncia ancora mai notificata presso la nostra sede legale.

Nel prendere atto delle dimissioni del coordinatore tecnico precisiamo che il Meeting Nazionale del Popolo Viola non è annullato. Alla luce delle novità emerse l’evento potrà eventualmente richiedere una riformulazione logistica e temporale previo confronto con le amministrazioni locali e tutti gli altri soggetti interessati nel pieno rispetto degli impegni assunti.

A tal proposito individueremo al più presto un nuovo coordinatore tecnico e saldereremo le eventuali spese sostenute dal coordinatore dimissionario nell’esercizio delle sue funzioni a fronte della esibizione di regolari riscontri in conformità con le leggi sulla trasparenza dei bilanci cui sono soggette le associazioni.

Adesso, posto che il minacciato percorso legale farà il suo giusto seguito decretando alla fine le ragioni delle parti (considerato che non compete nè agli scriventi nè ai detrattori porre in essere sentenze), rimane in tutta la sua gravità il dato politico, che vede il movimento nelle sue espressioni più esposte oggetto di un inaudito attacco concentrico che ha alla base un disegno politico di demolizione dell’autonomia del movimento e di cooptazione dentro logiche partitiche in funzione della prossima e imminente tornata elettorale.

Sul terreno legale saremo lieti di ricostruire i passaggi a tratti kafkiani che hanno indotto il coordinatore tecnico a porre in essere tale rinuncia e da questo punto di vista siamo tanto sereni quanto determinati nella individuazione delle responsabilità e della difesa della nostra dignità di cittadini.

Sul piano politico invece, pur comprendendo le ragioni dei detrattori e dei pasdaran di partito nel sentir evocare il No Berlusconi Day 2, siamo convinti che anche in questo caso, come per il 5 dicembre, la validità e la urgenza della nostra proposta politica saprà prevalere sulle aggressioni organizzate cui questa onerosa passione (volontaria) ci ha abituato.

L’associazione “il popolo viola”

________________________________________________________

Annunci

0 Responses to “Il viola è morto? NO è morto ciò che non è orizzontale.”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Calendario

agosto: 2010
L M M G V S D
« Lug   Set »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Flickr Photos


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: