Archivio per aprile 2011

5 aprile 2011 La rete viola (manifestazione)

Annunci

Massimo Zito candidato FLI a Ciampino aggredito e picchiato!

E’ successo oggi a Pasqua! alle 2:00 del 24 aprile 2011 presso il ponte di Morena a Ciampino.

Ce lo racconta lui stesso sulla pagina di facebook di “CIAMPINO 2011 ADESSO DECIDI TU” seguente:
link

Massimo Zito

Questa notte, la notte di Pasqua, sono stato aggredito, malmenato e mi sono visto distrutto un cellulare da due energumeni che attaccavano i manifesti di Guglielmi (PDL).
    • Massimo Zito

      Alle 2 stavo facendo un giro per verificare il lavoro che stavano facendo i ragazzi usciti ad attaccare i miei manifesti per accertarmi che li attaccassero nei luoghi consentiti. Sul ponte di Morena, di fronte al comitato di Lupi, vedevo du…e persone intente ad attaccare manifesti di Guglielmi, accortomi che avevano coperto il bandone con il numero 4, quello spettante a FLI ed a me, mi fermavo e chiedevo che si attenessero all’uso dei bandoni spettanti al pdl ed ai suoi alleati. Alle mie rimostranze le due persone in questione mi invitavano, non troppo gentilmente, ad andarmene a dormire. Al che accostavo la macchina e scendevo spiegando che se avessero perseverato nel loro atteggiamento sarei stato costretto a presentare un esposto nei confronti della persona per cui lavoravano e di conseguenza nei loro stessi confronti. Per tutta risposta venivo insultato e minacciato di conseguenze fisiche se non avessi accolto il loro invito ad andarmene.Mostra tutto
      9 ore fa
    • Massimo Zito

      Purtroppo non sopporto i soprusi e sono rimasto prendendo in mano il telefonino intenzionato a fotografare i manifesti appena attaccati. appena estratto il cellulare uno dei due (entrambi piuttosto grossi devo dire ed io non è che sia picco…lino) mi ha tirato la scopa che usava per i manifesti e l’altro mi è venuto addosso sbattendomi contro la mia macchina. A quel punto il primo mi ha preso per il collo mentre il secondo mi strappava il telefonino di mano e, mentre questo si portava via il mio telefonino, l’altro mi mincciava dicendomi che prendevano la mia targa e che mi sarebbero venuti a cercare se avessi presentato denuncia. Dopo un altro paio di spintoni se ne andavano.Mostra tutto
      8 ore fa
    • Massimo ZitoDopo questi fatti, non avendo testimoni e ritenendo quindi inutile chiamare a quell’ora la polizia mi recavo al Dub’s da Paride dove bevuto un bicchiee d’acqua raccontavo la cosa a Paride. Successivamente, ripassando sul ponte per tornare a casa notavo vicino al punto dell’aggressione il mio telefonino in terra completamente fracassato e potevo recuperarne i pezzi, compresa la sim.

      8 ore fa
    • Massimo ZitoOra sono a casa, con mal di testo ed il collo e le spalle piuttosto doloranti. Domani mattina mi consulterò con qualcuno e deciderò che provvedimenti prendere.

      8 ore fa
    • Massimo ZitoUna sola domanda, riservata ad Anna Contetabile: come li scegliete i candidati? Davvero volete portare in consiglio comunale gente che si serve di collaboratori che non si fanno scrupoli ad aggredire la gente?

      8 ore fa ·
    • Massimo ZitoE buona Pasqua.

      8 ore fa
    • Massimo ZitoNon presenterò una denuncia perchè so chi è Guglielmi e chi ha dietro e vivo con una zia anziana che sta da sola quasi tutto il giorno…

      8 ore fa ·
    • Antonio FrancoSe tu Massimo, vuoi diventare il garante del tuo elettorato ed adoperarti per il bene comune, non puoi esimerti dal denunciare ciò che è accaduto e chiunque abbia dietro Adolfo Guglielmi “che conosco personalmente”, non riguarda te ma loro!

      5 ore fa ·
    • Giovanni FestanteMassimo un sincero abbraccio.Ti comprendo se non vorrai effettuare una denuncia, in effetti le normative vigenti non tutelano le vittime dei soprusi. Non so se una denuncia contro ignoti possa servire almeno a segnalare tali episodi alle forze dell’ordine.

      4 ore fa ·
    • Roberto Pedrettisarebbe il caso che la Contestabile prenda dei provvedimenti e chieda scusa a nome suo

      3 ore fa ·
    • Cristina NuzzoMa quali scuse Massimo … io credo che tu debba comunque raccontare i fatti alla polizia locale e poi decidere cosa fare insieme a loro non ti pare? Mi dispiace Massimo dell’aggressione che hai subito e credo che queste cose non possono passare inosservate … qualcuno deve pagare per ciò che ti hanno fatto Buona Pasqua ciao

      2 ore fa ·
    • Massimo ZitoDubito pagherà nessuno, se li incontrassi li riconoscerei ma non ho avuto la prontezza di memorizzare la loro targa.

      2 ore fa ·
    • Massimo ZitoIn ogni caso ho pronto l’esposto, stanotte non ho chiuso occhio.

      2 ore fa ·
    • Antonio FrancoIo una denuncia la farei

      2 ore fa ·
    • Alessandra TrovalusciDenunciali Massimo! Comprendo la tua paura, ma qualcuno dovrà pure cominciare a trovare il coraggio! Non possiamo essere schiavi della paura, è su questo che gioca chi commette soprusi.

      2 ore fa ·
    • Alessandra Trovaluscicomunque Buona Pasqua Massimo, anche se non inizia sotto una buona stella.

      2 ore fa ·
    • Massimo ZitoNessuna paura Alessandra, non per me almeno. Auguri anche a te.

      2 ore fa ·
    • Fabio AbateMassimo,secondo me una denuncia,anche se contro ignoti al momento, la devi comunque fare,non e’tollerabile venir aggrediti da chicchessia.Buona Pasqua

      2 ore fa ·
    • Massimo ZitoLa sto stampando ora

      circa un’ora fa ·
    • Alessandro BarbatoSecondo me uno dei due era Lino Cibernetico! Scherzo Massimo, piena solidarietà e un abbraccio…Buona Pasqua. ;)

      circa un’ora fa ·
    • Alessandro The-Wolf Vidili Massi, mi spiace per l’accaduto.
      Non commento oltre perchè tutto ciò mi fa alquanto schifo.
      Buona Pasqua…

      49 minuti fa ·
    • Emilio De Paolisa MAssimo Zito è stata usata una violenza che è fuori da qualsiasi logica politica, a fronte di un diritto di è risposto con la forza; se non è possibile che intervenga la legge debbono intervenire i dirigenti del PDL; sono episodi inaccettabili e barbari.

      38 minuti fa ·
    • Luca Salandrami dispiace moltissimo per quello che ti è successo e siamo tutti vicini a te nel sostenerti e nel denunciare questo atto vandalico,barbaro e intimidatorio…forse una dichiarazione del “superiore” sarebbe alquanto gradita…forza massimo siamo tutti con te :-)

      29 minuti fa ·
    • Lino Cibernetico

      Dunque, caro Massimo, lo sai che ci siamo sempre detti davanti le cose, e che ti stimo. Hai non solo la mia solidarietà ma anche di tutte le persone che credono che la convivenza dovrebbe essere civile, senza l’uso della violenza, che denun…cia -la presenza della violenza- la pochezza della capacità dell’intelligere. Devi sapere che anche io ieri sono stato presso le plence elettorali -per più di due ore- per vedere se ci coprivano i manifesti ed esattamente davanti al barbiere Sergio all’inizio di via di Morena, intorno all’ora di pranzo (come può confermare il barbiere Sergio con cui ho chiacchierato a lungo mentre eravmo per strada). Quello che è successo a te -quindi- poteva succedere anche a me e mi risulta lo stesso soggetto del PDL che poi -poche ore dopo- veniva coperto da altrettanti manifesti del PD e soci, come dimostrano le mie riprese che sono a disposizione sul sito. Da quelle riprese hai una prova documentale che il tuo spazio elettorale è stato coperto abusivamente per tre giorni da quando è iniziata la assegnazione degli spazi, ossia dalla data del 21 aprile 2011 poiché solo in tale data è comparso sull’albo pretorio on line del Comune di Ciampino la pubblicazione della delibera di assegnazione e -nel pomeriggio del 21- i video mostrano gli impiegati del comune che attaccano i numeri (mio bollettino B1). Il problema è però più generale. Italia dei Valori si era fatta promotrice, come forza politica, di una riunione per un codice di AUTOREGOLAMENTAZIONE che avrebbe dovuto tutelare un METODO. Il partito democratico di Ciampino che di democratico ha solo il nome e non il suo comportamento ha disertato la riunione e ha impostato un dispiegamento di forze di più squadre di attacchini che coprono più del 70% delle zone disponibili anche più volte al giorno. In particolare con i manifesti del Giuda Iscariota D’Ambrosi, che si presenta con la “Città che vorrei” dopo avere accampato di appartenere ad IDV non essendo neanche iscritto per l’anno in corso e dopo avere detto di avere aperto un circolo a nome di IDV senza essere autorizzato dal segretario provinciale Colagrossi, e dopo avere per mesi messo manifesti in cui ci sarebbe un secondo circolo a Ciampino di IDV che appoggerebbe Lupi e i suoi sodali. Cristina Nuzzo, dopo la smentita del Segretario Colagrossi ancora lo ospitava sul giornale del Comune di Ciampino -quale supposto e millantante rappresentante di un circolo di IDV- a smentire la nostra smentita. Queste persone non sanno cosa sia la vergogna. Non ti fare illusioni delle loro blandizie perché vogliono usarti come arma contro la Contestabile, ma è una guerra per bande che hanno impostato per la loro ignavia a _rifiutarsi_ a cercare un ACCORDO SULLE AFFISIONI e su metodi che curino la LEGALITA’. Se ci saranno -come purtroppo è facile prevedere- *altri incidenti* -> portano la *responsabilità politica* di avere derogato alla legge che prevedeva che i contrassegni degli spazi fossero fuori dell’area dove si dovesse affiggere e le zone fossero distinte e distinguibili. Non hanno neanche rispettato le scadenze previste per legge che erano 30 giorni prima della data delle elezioni e ora stanno usando il trucco di dire che i numeri non sono distinguibili quando è responsabilità della amministrazione uscente la predisposizione della osservanza degli adempimenti necessari perché sia rispettata la legge. Io continuerò il servizio di video riprese e c’è la possibilità che sia la destra, che la sinistra, reagisca vedendomi e picchiandomi perché sarebbero dei filmati che riconoscono anche *le persone fisiche* che erano autori del delitto ascrittogli. Non per questo io recedo dal rischio di essere come te picchiato. Hanno instaurato un clima di violenza di cui sono responsabili ed è meno violento -nei manifesti- SE PARAGONATO al *chiudere gli ospedali* come sta facendo la Polverini, o *non spiegare il dissesto finanziario della ASP*, senza fornire i conti e quindi aumentare le spese quando le persone non hanno più i soldi neanche per comprarsi da mangiare. Queste persone andrebbero fermate. Si comportano come un branco di lupi sia che siano di destra e sia che siano di sinistra, laddove non riconoscono la primazia del dialogo che dovrebbe vedere un tavolo in cui decidere le modalità del rispetto delle regole che una collettività decide di darsi, e poi le osserva se spaccia di essere degno di credibilità. Auguri a tutti di buone feste.Mostra tutto
      12 minuti fa ·

Aggiornamenti su Fukushima [5-4-2011]



http://www.corriere.it/esteri/11_aprile_05/radioattivita-mare-giappone_756624ba-5f54-11e0-a9b0-e35a83b9ad3b.shtml

5 aprile 2011 La notte bianca della democrazia

napolitano a new york [30 marzo 2011]


Calendario

aprile: 2011
L M M G V S D
« Mar   Mag »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  

Flickr Photos